IMMUNI, Scarica ora la primissima versione

IMMUNI, Scarica ora la primissima versione

26 Maggio 2020 Off Di Italia24h

Rilasciata una primissima versione dell’app

Cos’è l’app Immuni?

Immuni consente di tracciare i contagi da Covid 19 in Italia. La sta sviluppando Bending Spoons, azienda milanese.

Come funziona Immuni

Immuni sfrutta la tecnologia Bluetooth per rilevare la vicinanza fra due smartphone. Grazie a questo ti consente poi di capire se si è entrati in contatto con una persona risultata positiva al Coronavirus.

Obbligatorietà e Privacy

Conte, il 21 Aprile, ha chiarito che l’installazione dell’app non sarà obbligatoria.
Come ricordato più volte l’applicazione garantirà al meglio la privacy grazie ad una serie di accorgimenti
Immuni non raccoglie nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono o email.
Per questo non può risalire alla tua identità o a quella delle persone con cui entri in contatto. La più importante è il NO secco alla geolocalizzazione: in nessuna circostanza verrà usato il GPS del dispositivo.
Per aiutare il servizio sanitario nazionale Immuni invia al server del Ministero della Salute la provincia di domicilio e sei stato avvertito di un contatto a rischio.

Per utilizzare l’app sarà necessario avere almeno 14 anni. I dati raccolti saranno eliminati entro il 31 dicembre 2020

Download primissima versione

Da oggi è disponibile una primissima versione dell’app, ancora non è funzionante ma si può navigare nei menù iniziali e scoprire la grafica e molte informazioni sul funzionamento. La versione scaricabile per ora è solo android e la trovate qui sotto:

Sei interessato allo sviluppo software dell’app? Visualizza il codice sorgente da qui.