Coronavirus, medici cinesi diventati neri

Coronavirus, medici cinesi diventati neri

21 Aprile 2020 Off Di Italia24h

Si sono risvegliati con la pelle scura due medici cinesi contagiati di Covid19

La storia è stata trattata dalla tv di stato cinese. I dottori si chiamano Hu Weifeng, e Yi Fan, sono entrambi 42enni e si sono così svegliati dopo un mese in terapia intensiva. La probabile causa di questa situazione è data da un effetto collaterale di alcuni farmaci con cui è stato trattato il Coronavirus e probabilmente del malfunzionamento del fegato.

Yi Fan, diventato di pelle scura dopo il trattamento per il covid19

I dottori hanno preso il Coronavirus lavorando all’ospedale di Wuhan, entrambi si sono ammalati il 18 Gennaio. Entrambi sono stati male per diverso tempo, ma mentre Yi è uscito dopo 39 giorni dalla terapia intensiva, Hu ancora fatica a riprendersi. Hu è, infatti, ancora in terapia intensiva, ma ora riesce a parlare.

Fonte: Repubblica