TGR Leonardo e il coronavirus creato in Cina

TGR Leonardo e il coronavirus creato in Cina

27 Marzo 2020 Off Di Redazione

La video bufala decontestualizzata e subito usata

Tutti abbiamo visto il video che nelle ultime ore sta spopolando il web, come una settimana fa lo era il libro profetico e prima ancora la boccettina di igienizzante contro il coronavirus del 2010.

Riportiamo il video per completezza

Ma come tutte le storie bisogna cercare in fondo per sapere la verità e se nel frattempo qualche leader politico la presenta come ultimissima notizia altri prima si informano e chiedono a virologi e scienziati di cosa si sta parlando.
Infatti come spiega Roberto Burioni ( Virologo, le nuove rock star )
“L’ultima scemenza e’ la derivazione del coronavirus da un esperimento di laboratorio. Tranquilli, e’ naturale al 100%, purtroppo”

Parla Capua

“Il Covid-19 è un virus che deriva dal serbatoio selvatico. Non sappiamo ancora quante specie animali abbia colpito prima di arrivare all’uomo. Vorrei dire ai complottisti che il codice a barre, la sequenza, di quel virus di cui si parla nel TgrLeonardo, è parte integrante della pubblicazione”
Lo ha detto al Tg1 delle 20.00 la virologa Ilaria Capua che dirige l’One Health Center of Excellence, all’Università della Florida, in merito alle polemiche nate da un servizio del Tg Leonardo del 2015. La trasmissione parlava di un pericoloso supervirus creato in Cina. “Quindi – ha detto Capua al Tg1 – se il Covid-19 fosse stato vicino a quel virus lì lo avremmo saputo subito il giorno dopo”.

Piccola riflessione finale di un idiota

Le informazioni sono importanti, senza dove andremmo?
Ma nel tempo si è perso un passaggio fondamentale dell’informazione, la prova.
Oggigiorno per fare notizia si usa tutto, si da per morto un uomo ancora vivo, si inventano falsi pazienti in cliniche pur di scrivere il titolo accattivante.
E ultimo ma non per importanza queste notizie vengono subito ritrasmesse da tanti altri, anche pagine facebook di partiti politici, come verità assoluta rigirandole a proprio favore.
Non è cosi che usciremo da questa crisi e non mi riferisco al Covid-19.


Hai una tua opinione in merito?
Vieni a parlare con noi sul gruppo Telegram e seguici su Facebook